Altoggio

Impressioni

Sono stato qui, perché sono ancora qui, due settimane in vacanza. Ho deciso di fare una serie di scatti rappresentativi della frazione nella quale ho preso casa (ora è proprio CASA). Non c’è un motivo particolare che mi ha spinto a lanciarmi in questa cosa, forse una scusa per avvicinarmi maggiormente.

Attenti, pronti, via! “Pecia n’ atim“!

Andiamo con ordine: dapprima la roba tecnica. Ho scelto di presentare tutte le foto con lo stesso formato, quadrato ed una cornice bianca, alcune in bianco e nero e alcune a colori (senza un criterio particolare). Il formato quadrato mi piace e al momento mi da possibilità di raccontare in modo diverso, oltre ad essere IG-friendly. Tutte le foto (salvo pochissime eccezioni come ad esempio la luna ed i girasoli) sono state scattate con i “nuovi” acquisti Fujifilm x-pro 2 e Fujifilm XT3 che permettono di inquadrare già in formato quadrato. Sono impressionato dalla nitidezza e dal dettaglio delle immagini che già hanno quando escono dalla scheda. Obiettivo, of course, grandangolare (18-55 mm e 23 mm) e, laddove volessi avere una resa maggiore ho scattato con tempi di esposizione diversi ( a mano senza cavalletto) e poi unito gli scatti con LR, ho poi aggiunto la cornice con PS.

Sono soddisfatto del lavoro e mi sono divertito.

Ho avuto la possibilità di girare per il paese, cosa che prima avevo fatto poco per non disturbare la quiete che qui regna (non esattamente ora) , ed andare a girare per vicoli e vicoletti in cerca di luoghi particolari o dismessi. Non è un problema, il paese è pieno di luoghi interessanti, luoghi che raccontano da soli storie presenti e passate, ma anche con segni di grandissimo attaccamento e accudimento ai luoghi che sono cari a chi ci abita. Anche nei luoghi più remoti è possibile individuare la presenza di qualcuno che vi si è dedicato almeno un attimo.

Credo di avere sottostimato il potere comunicativo della fotografia, probabilmente ho sottostimato il potere comunicativo della comunicazione ;-).

È una storia che voglio continuare!

Beninteso sono andato anche molto in giro ma fotograficamente e in questo caso anche emotivamente mi sono dedicato al paese.

Related posts

Leave a Comment